Prezzi generatori di corrente silenziati

Condividi Questo Articolo:

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

In questo articolo

Prezzi dei generatori di corrente silenziati: Una Guida Completa All’acquisto

Stanchi del rumore assordante dei generatori di corrente tradizionali? Ecco la soluzione: i generatori di corrente silenziati, progettati per offrire potenza e praticità senza disturbare la quiete.

In questa guida completa, vi accompagneremo in un viaggio alla scoperta di questi dispositivi, analizzando caratteristiche, prezzi, modelli migliori e i fattori chiave da considerare per un acquisto consapevole.

Perché scegliere un generatore di corrente silenzioso?

I motivi per cui optare per un generatore silenzioso sono molteplici:

  • Vicini di casa: Se abitate in un condominio o in zone residenziali popolose, il rumore di un generatore tradizionale può creare disagio ai vicini. Un modello silenzioso elimina questo problema, permettendovi di utilizzare il dispositivo senza remore.
  • Campeggio e attività all’aria aperta: Amanti della natura? Un generatore silenzioso vi consentirà di godervi il campeggio, escursioni o altre attività all’aperto senza il fastidioso rumore del motore, preservando la tranquillità dell’ambiente circostante.
  • Emergenze: In caso di improvvise interruzioni di corrente, un generatore silenzioso non vi disturberà durante le ore notturne, garantendovi un sonno ristoratore anche in situazioni di emergenza.

Come funzionano i generatori di corrente silenziati?

Questi generatori impiegano diverse tecnologie per ridurre l’emissione sonora:

  • Incapsulamento: Motore e alternatore sono racchiusi in un involucro fonoassorbente che attutisce il rumore prodotto.
  • Silenziatore: Un silenziatore installato sul tubo di scarico attenua il rumore delle emissioni gassose.
  • Tecnologia inverter: I generatori inverter generano un’onda sinusoidale pura, più silenziosa e idonea ad alimentare dispositivi elettronici sensibili senza danneggiarli.

Prezzi dei generatori di corrente silenziati

Il costo di un generatore silenzioso varia in base a potenza, marca e caratteristiche aggiuntive. In generale, il prezzo oscilla tra 200 e 1.000 euro per un modello di qualità.

Fattori da considerare per l’acquisto

Oltre al prezzo, ecco alcuni aspetti cruciali da valutare:

  • Potenza: Scegliete un generatore con potenza adeguata alle vostre esigenze. In caso di dubbi, consultate un esperto.
  • Tipo di carburante: I modelli silenziati funzionano a benzina, diesel o gas. Optate per il tipo più adatto al vostro utilizzo.
  • Portabilità: Se avete bisogno di spostare frequentemente il generatore, un modello portatile è la scelta ideale.
  • Funzionalità aggiuntive: Avviamento elettrico, display digitale, funzione parallela: valutate le funzioni extra che vi facilitano l’utilizzo.

I migliori generatori di corrente silenziati sul mercato

Tra i modelli più apprezzati troviamo:

  • Honda EU22i: Generatore inverter portatile e silenzioso da 2.200 watt.
  • Yamaha EF2000iS: Altro inverter portatile eccellente, con potenza di 2.000 watt.
  • Westinghouse WH2200i: Inverter conveniente da 2.200 watt.
  • Generac GP2200i: Inverter affidabile da 2.200 watt.
  • Briggs & Stratton 3000W: Generatore a benzina silenzioso da 3.000 watt.

Ricordate: leggere recensioni e comparare i prezzi prima dell’acquisto è fondamentale per trovare il generatore silenzioso perfetto per le vostre esigenze.

Oltre alle informazioni sopracitate, ecco alcuni consigli utili:

  • Valutate il livello di rumore: I generatori sono classificati in decibel (dB). Un livello di 60-65 dB è considerato silenzioso, mentre 70-75 dB è già più rumoroso.
  • Considerate la durata della batteria: Se utilizzerete il generatore in zone remote, la durata della batteria è un fattore importante.
  • Scegliete un marchio affidabile: Optare per brand rinomati nel settore garantisce qualità, assistenza e disponibilità di ricambi.
  • Effettuate una manutenzione regolare: Seguire le istruzioni del produttore per la manutenzione garantirà il corretto funzionamento del generatore nel tempo.

Generatori di corrente silenziati: la guida completa all’acquisto per un rumore minimo

Scegliere la potenza giusta

La potenza di un generatore si misura in watt (W). Per determinare la potenza necessaria, stimate il consumo energetico dei dispositivi che volete alimentare. Potete trovare la potenza assorbita in watt sulla targhetta o nel manuale d’uso di ogni apparecchio. Sommando i wattaggi di tutti i dispositivi che utilizzerete contemporaneamente, otterrete la potenza minima richiesta dal generatore.

Esempio:

  • Lampadina LED 10W
  • Ventilatore 50W
  • Smartphone 10W
  • Totale: 70W

In questo caso, un generatore da 100W sarebbe sufficiente. Se prevedete di utilizzare dispositivi ad alto consumo, come un asciugacapelli o un trapano, scegliete un generatore con una potenza maggiore.

Tipi di carburante

I generatori silenziati funzionano principalmente con tre tipi di carburante:

  • Benzina: La scelta più comune, economica e facilmente reperibile. Richiede però miscelazione con olio e produce emissioni inquinanti.
  • Diesel: Più efficiente e con maggiore autonomia rispetto alla benzina, ma con costi più elevati e emissioni differenti.
  • Gas GPL: Un’opzione ecologica ed economica, se disponete di una bombola di gas. Richiede un regolatore di pressione specifico.

Funzionalità aggiuntive

Oltre alle caratteristiche basilari, alcuni generatori offrono funzionalità extra che possono rivelarsi utili:

  • Avviamento elettrico: Avvia il motore con la semplice pressione di un pulsante, eliminando lo sforzo dello strappo manuale.
  • Display digitale: Fornisce informazioni in tempo reale su ore di funzionamento, livello carburante, tensione e potenza erogata.
  • Funzione parallela: Permette di collegare due o più generatori identici, aumentando la potenza disponibile.
  • Presa USB: Utile per ricaricare smartphone, tablet e altri dispositivi elettronici.

Consigli per l’utilizzo

  • Utilizzate il generatore in un’area aperta e ben ventilata: Evitate spazi chiusi o ambienti ristretti per il rischio di intossicazione da monossido di carbonio.
  • Posizionate il generatore su una superficie piana e stabile: Questo garantirà un funzionamento sicuro e ridurrà le vibrazioni.
  • Non sovraccaricate il generatore: Non collegate dispositivi che superino la sua potenza massima.
  • Effettuate regolarmente la manutenzione: Seguite le indicazioni del manuale d’uso per pulire, controllare il livello dell’olio e cambiare i filtri.
  • Stoccate il generatore in un luogo asciutto e sicuro: Quando non in uso, riponete il generatore in un ambiente riparato per proteggerlo dalle intemperie.

Conclusione

Acquistare un generatore di corrente silenzioso rappresenta un investimento importante per garantirvi energia elettrica in qualsiasi situazione. Con le informazioni e i consigli forniti in questa guida completa, sarete in grado di scegliere il modello perfetto per le vostre esigenze, godendo di potenza e praticità nel rispetto del silenzio e dell’ambiente.

Ricordate: la scelta consapevole e un utilizzo responsabile del vostro generatore di corrente silenzioso contribuiranno a rendere più piacevole e sicura la vostra esperienza.

Domande frequenti sui generatori di corrente silenziati:

1. Qual è la differenza tra un generatore di corrente silenzioso e uno tradizionale?

Un generatore di corrente silenzioso è progettato per ridurre al minimo il rumore prodotto dal motore e dall’alternatore, mentre un generatore tradizionale non dispone di tecnologie specifiche per l’insonorizzazione.

2. Quanto costa un generatore di corrente silenzioso?

Il prezzo di un generatore silenzioso varia in base alla potenza, alla marca e alle caratteristiche aggiuntive. In generale, il costo oscilla tra 200 e 1.000 euro per un modello di qualità.

3. Qual è il generatore di corrente silenzioso più silenzioso sul mercato?

Il generatore di corrente silenzioso più silenzioso sul mercato varia a seconda delle esigenze e del budget. Modelli come l’Honda EU22i, lo Yamaha EF2000iS e il Westinghouse WH2200i sono noti per la loro silenziosità.

4. Quanta potenza mi serve in un generatore di corrente silenzioso?

La potenza necessaria dipende dai dispositivi che si desidera alimentare. Calcolate il consumo in watt di ogni apparecchio e sommateli per ottenere la potenza minima richiesta.

5. Che tipo di carburante è meglio per un generatore di corrente silenzioso?

La scelta del carburante dipende dalle vostre esigenze e preferenze. La benzina è la più comune ed economica, il diesel è più efficiente ma più costoso, il gas GPL è ecologico ed economico se si dispone di una bombola.

6. Dove posso acquistare un generatore di corrente silenzioso?

I generatori di corrente silenziosi possono essere acquistati online o presso rivenditori specializzati in attrezzature da giardino e fai da te.

7. Come posso utilizzare in modo sicuro un generatore di corrente silenzioso?

  • Utilizzatelo in un’area aperta e ben ventilata.
  • Posizionatelo su una superficie piana e stabile.
  • Non sovraccaricatelo.
  • Effettuate regolarmente la manutenzione.
  • Stoccatelo in un luogo asciutto e sicuro.

8. Posso usare un generatore di corrente silenzioso in campeggio?

Sì, i generatori di corrente silenziosi sono ideali per il campeggio in quanto riducono al minimo il rumore e non disturbano gli altri campeggiatori.

9. Posso usare un generatore di corrente silenzioso durante un’interruzione di corrente?

Sì, i generatori di corrente silenziosi possono essere utilizzati come fonte di alimentazione di emergenza durante le interruzioni di corrente.

10. Qual è la manutenzione richiesta per un generatore di corrente silenzioso?

Seguite le indicazioni del manuale d’uso per la manutenzione, che include la pulizia, il controllo del livello dell’olio e la sostituzione dei filtri.

11. Quanto dura la batteria di un generatore di corrente silenzioso?

La durata della batteria varia a seconda del modello e del carico. In generale, l’autonomia si aggira tra 6 e 10 ore.

12. Posso collegare due generatori di corrente silenziosi insieme?

Sì, alcuni modelli di generatori di corrente silenziosi dispongono della funzione parallela che permette di collegarne due o più per aumentare la potenza disponibile.

13. Come posso proteggere il mio generatore di corrente silenzioso dalle intemperie?

Quando non in uso, riponete il generatore in un luogo asciutto e sicuro per proteggerlo da pioggia, neve e polvere.

14. Qual è la garanzia su un generatore di corrente silenzioso?

La garanzia varia a seconda del produttore e del modello. In generale, la garanzia copre difetti di fabbricazione per 1 o 2 anni.

15. Posso trovare un generatore di corrente silenzioso usato?

Sì, è possibile trovare generatori di corrente silenziosi usati online o presso rivenditori specializzati. Tuttavia, è importante verificarne accuratamente le condizioni e la funzionalità prima dell’acquisto.

16. Quali sono i migliori marchi di generatori di corrente silenziosi?

Tra i marchi più apprezzati troviamo Honda, Yamaha, Westinghouse, Generac e Briggs & Stratton.

17. Dove posso trovare recensioni di generatori di corrente silenziosi?

Potete trovare recensioni di generatori di corrente silenziosi su siti web dedicati, forum online e riviste specializzate.

18. Posso utilizzare un generatore di corrente silenzioso per alimentare la mia casa?

In caso di emergenza, un generatore di corrente silenzioso può essere utilizzato per alimentare la vostra casa, a condizione che la sua potenza sia sufficiente per coprire il fabbisogno energetico degli elettrodomestici che desiderate utilizzare. È importante consultare un elettricista per un’installazione sicura e conforme alle normative vigenti.

19. Quali sono le normative per l’utilizzo di generatori di corrente silenziosi?

Le normative per l’utilizzo di generatori di corrente silenziosi possono variare a seconda del paese, della regione e del comune di residenza. È consigliabile consultare le autorità locali per conoscere le leggi e i regolamenti in vigore.

20. Esistono alternative ai generatori di corrente silenziosi?

Se avete bisogno di una fonte di alimentazione portatile e silenziosa per brevi periodi, potete considerare l’utilizzo di pannelli solari portatili o di batterie esterne di grande capacità.

Oltre a queste domande frequenti, ecco alcune risorse utili che potrebbero esservi d’aiuto:

  • Siti web di produttori di generatori di corrente: Potete trovare informazioni dettagliate sui prodotti, confrontare modelli e leggere recensioni sui siti web dei principali produttori di generatori di corrente.
  • Forum online: I forum online dedicati al fai da te, al campeggio e alle attività all’aria aperta possono essere una preziosa fonte di informazioni e consigli da parte di utenti esperti di generatori di corrente.
  • Riviste specializzate: Le riviste dedicate al giardinaggio, al bricolage e alle attività outdoor spesso pubblicano recensioni e comparazioni di generatori di corrente.

Ricordate: Acquistare un generatore di corrente silenzioso è un investimento importante. Scegliete il modello più adatto alle vostre esigenze, utilizzatelo in modo sicuro e responsabile e godetevi i vantaggi di avere energia elettrica sempre disponibile, nel rispetto del silenzio e dell’ambiente.

Vuoi restare aggiornato?

iscriviti adesso alla nostra newsletter

Altri Articoli Correlati

Gruppi Elettrogeni

Noleggio Gruppi Elettrogeni Pescara

Introduzione al Noleggio Gruppi Elettrogeni Pescara Cos’è un gruppo elettrogeno? Un gruppo elettrogeno è un dispositivo che genera energia elettrica utilizzando un motore a combustione

Gruppi Elettrogeni

Noleggio gruppi elettrogeni Modena

Noleggio gruppi elettrogeni Modena 1.1 Cos’è un gruppo elettrogeno Un gruppo elettrogeno è un dispositivo che converte l’energia meccanica in energia elettrica. È composto principalmente

Vuoi Avere Maggiori Informazioni?

Contattaci adesso per saperne di più